Archivio Tag: BUSINESS

Sport business news della settimana a cura di David Cushnan

Tutte le novità più interessanti dal mondo dello sport business.

 

Nella settimana che apre i Giochi Olimpici di Rio siamo a proporvi la nostra rubrica curata dall’amico David Cushnan.

L’invito è sempre quello di leggere gli approfondimenti in lingua originale e di inoltrare questo post a tutti coloro i quali, per piacere o per professione, potrebbero essere interessati.

Questa settimana il business dello sport ci parla di:

(altro…)

Sport business news della settimana, a cura di David Cushnan

Con il countdown per l’Olimpiade brasiliana attivato, siamo a presentarvi questa carrellata di notizie ed approfondimenti sul mondo dello sport business, curata in particolare dall’amico David Cushnan. Un appuntamento ricorrente che in questo caso concentra le proprie attenzioni al grande evento sportivo mondiale che fra pochi giorni prenderà il via a Rio.

Ecco le news dal mondo del business dello sport:

Si conclude anche questa carrellata di news e approfondimenti. Grazie a David Cushnan che ci permette di avere il meglio dello sport business già selezionato e pronto per la lettura. Sono certo che tutti voi appassionati e addetti ai lavori apprezzerete la proposta. Per quanto ci riguarda, l’appuntamento è a brevissimo con altre news e considerazioni sullo sport, per qualsiasi domanda non esitate a contattarmi via mail filippo.bazzanella@gmail.com. Se la rubrica vi piace, fate girare il link al blog fra i vostri amici o colleghi. Alla prossima, sportivamente

Sport business news della settimana, a cura di David Cushnan

Benvenuti con un nuovo appuntamento dedicato agli appassionati di sport business, una guida puntuale al meglio degli ultimi articoli, interviste, analisi sul business globale dello sport. I recenti avvenimenti in tutto il mondo, dalla  Brexit e quindi la drammatica ricaduta politica nel Regno Unito, agli eventi di Nizza e in Turchia, ci fanno pensare che forse lo sport in questi frangenti appare veramente insignificante.

Francamente, in momenti come questi, ci sono cose molto più importanti da leggere. E tuttavia, per quelli di noi che amano lo sport e che di esso ne hanno fatto una professione oppure semplicemente evasione o intrattenimento, vale la pena leggere qualche notizia. Anche se la scorsa settimana abbiamo visto il più bizzarro Tour de France degli ultimi tempi e forse uno dei match più interessanti nella storia del golf, la lista delle news di questa settimana si sofferma invece su altri aspetti, con la speranza di rasserenare un po’ gli animi scossi da fatti che nulla hanno a che vedere con pace, convivenza e fratellanza.

Ecco le news di questa settimana:

Si conclude così questa rassegna di news dedicate allo sport business grazie a David Cushnan. Spero siano interessanti e che la loro lettura vi distragga un po’ dalle notizie negative che ci hanno travolto negli ultimi giorni e settimane. Come sempre rimango a disposizione al mio indirizzo mail: filippo.bazzanella@gmail.com o attraverso gli altri social. Per comunicare con David scrivetemi direttamente. Grazie a tutti, sportivamente.

Sport business news della settimana, a cura di David Cushnan

Torna di nuovo dopo una breve pausa “sabbatica”, la rubrica più attesa dello sport business a cura dell’amico David Cushnan, che ho l’onore ed il privilegio di divulgare in Italia. Come sempre potrete trovare notizie, approfondimenti, curiosità e le analisi che David seleziona per noi dai media di tutto il mondo. Se avete notizie interessanti da segnalarmi non esitate a farlo utilizzando i riferimenti in fondo al post. Intanto gustatevi queste “perle” con la speranza siano un arricchimento per quanti hanno nello sport business un lavoro ma soprattutto una passione.

Ecco la lista di questa settimana:

  • Se non l’avete già fatto, dovreste assolutamente leggere il pezzo di Eoin Connolly su SportsPro dietro le quinte di Sky Sport in coincidenza con il 25 ° anniversario del broadcaster.
  • Parlando di trasmissioni sportive, e se il baseball è il vostro sport, non potete perdere questa intervista alla leggenda di Los Angeles Vin Scully – nel suo 67 ° e ultimo anno di carriera come commentatore. L’intervista è di Tom Verducci, che riesce a farsi raccontare da Scully molte storie affascinanti ricche di aneddoti sulle trasmissioni sportive.
  • Nella settimana in cui José Mourinho è pronto a prendere in mano le redini all’Old Trafford, vi proponiamo  un’analisi tagliente, per l’Irish Times di Ken Early, sui tanti perché di un club prestigioso come lo United in questa fase delicata della sua storia. Secondo David questo è uno dei più interessanti pezzi di analisi di business sportivo che leggerete quest’anno.
  • Gli investimenti della Cina in sport di squadra, agenzie ed eventi è in forte crescita. Proprio questa settimana il club dell’Aston Villa e l’agenzia MP & Silva sono stati aggiunti al portafoglio  e questo pezzo su Reuters, di Brenda Goh, analizza a fondo un altro punto di vista e cioè la strategia sportiva del Paese rivolta agli atleti e l’evoluzione delle linee guida della crescita degli stessi.
  • Marc Anthony Green di GC ha incontrato Maverick Carter, agente, manager e amico di LeBron James, all’inizio di questo mese. Questo “botta e risposta” è il risultato.
  • Ecco un bel pezzo di John Branch del New York Times sul lavoro e l’energia che il team dei Golden State Warriors mettono in mostra per “costruire” uno show indimenticabile e un’esperienza unica per il loro fan ogni volta che Steph Curry & C. giocano una partita in casa all’ Oracle Arena.
  • Giorni difficili per il Comitato Olimpico Internazionale, questi, con Rio 2016 alle porte, e tutti i problemi che in Brasile stanno venendo a galla senza sosta. Le nuove sfide che si profilano all’orizzonte:  la crisi doping che si sta giocando e rischia di spostare equilibri che vanno oltre lo sport, le domande sempre più incalzanti sulla vicenda Tokyo 2020 e sul come la città si è aggiudicata le Olimpiadi. Questa di Owen Gibson del Guardian  è una lettura, non solo suggerita, ma obbligata sul tema.
  • L’industria dello sport è ossessionata dagli eSports e affascinata dal suo potenziale commerciale. Rob Fahey,  sul sito Gamesindustry.biz, presenta una sorta di analisi della realtà, attraverso questo interessante pezzo sui rischi insiti nella crescita economica dalla comunità degli eSports.

Questo è tutto per questa settimana. Sono parecchi input e speriamo possiate approfondirne qualcuno. Come sempre, grazie a David, e se avete domande, curiosità suggerimenti e anche critiche, non esitate a contattarmi: filippo.bazzanella@gmail.com. Sarò a mia volta portatore delle vostre comunicazioni direttamente con David.

Sportivamente,  alla prossima.

Sport business news della settimana, a cura di David Cushnan

shelf

Nuovo appuntamento settimanale con gli approfondimenti e le news suggerite da David Cushnan. Il post settimanale è la traduzione in italiano dei principali capitoli della rubrica curata da David dai quali si può facilmente accedere agli approfondimenti attraverso le fonti originali in inglese. Il post delle news settimanali di David assume molta importanza per coloro i quali hanno la propria attività principale nello sport ma anche per coloro che sono semplicemente curiosi di capire come è organizzato lo sport nel mondo, come è finanziato e regolato. Come sempre, troverete un mix di profili personali, di interviste, di articoli e di opinioni e il tutto tratto da diverse fonti, tra cui giornali, siti web specializzati, pubblicazioni commerciali di settore e canali social come LinkedIn e altri. Se tutto ciò vi sembra interessante o quanto meno curioso, vi invito a leggere le news della settimana:

  • Lo sport in fin dei conti rappresenta anche un grande business e tutto ciò viene rappresentato in maniera molto chiara e brillante da questa applicazione multimediale nel sito web ufficiale dello Juventus football club. Questo servizio vi fa conoscere la complessità di una normale partita di calcio allo Juventus Stadium; informazioni per qualcuno scontate ma per molti curiose e sconosciute. Questa è la gestione che la maggior parte dei grandi team sportivi dovrebbero tendere ad raggiungere.
  • Un pezzo molto utile di Daniel Johnson tratto dal Daily Telegraph sull’uomo più potente della Formula Uno, Donald Mackenzie, che con CVC Capital Partners celebra (non sappiamo se “celebrare” sia la parola giusta) i dieci anni di proprietà.
  • Andando direttamente alla  Formula Uno, se avete un’oretta libera potete ascoltare questo podcast, con un’intervista di Ed Foster per Motor Sport magazine con  Ross Brawn e Nick Fry i quali fanno un’analisi sulla stagione 2009, che culminò con la vittoria del Campionato del Mondo di Jenson Button.  Fry e Brawn erano nel management del Team Honda e l’intervista racconta tutta l’operazione Honda-Brown e le intuizioni del manager.
  • Gli ultimi giorni hanno rappresentato una parentesi triste per il mondo del ciclismo professionistico mondiale dopo la morte del ciclista Antoine Demoitié, colpito da una moto al seguito della Gent-Wevelgem sabato della scorsa settimana. Questo commento di Neal Rogers per Cycling Tips, è una considerazione personale su quanto accaduto e un’analisi sul significato per questa disciplina e per il futuro della produzione televisiva di questo sport.
  • Rimanendo sulla costa ovest degli Stati Uniti, dovete assolutamente leggere questo pezzo che racconta i come il team NFL dei Rams sta preparando il suo sbarco. Chi legge la rubrica di David che proponiamo in Italia avrà capito la sua predilezione per i pezzi che riguardano la logistica dello sport: questo è un pezzo tratto da MMQ di Robert Klemko e narra di come la franchigia dei Rams sta organizzando il ricollocamento  e dovrà comunque affrontare alcune stagioni come dei “nomadi” in attesa che il super stadio del visionario proprietario della squadra Stan Kroenke venga costruito (2019).
  • Si sta avvicinando l’apertura ufficiale della Major League di Baseball e si sono accesi i riflettori su tutto il circo mediatico soprattutto legato al mondo dei network locali che seguono la lega americana. Joe Flint e Matthew Futterman, scrivono per il Wall Street Journal, ed hanno analizzato la situazione dei New York Yankees, del network YES e di Comcast, e delle loro dispute.

Si conclude così anche questo lungo post e la rubrica a cura di David Cushnan. Per qualsiasi domanda o curiosità, come sempre scrivete a filippo.bazzanella@gmail.com. Alla prossima.