Archivio Tag: espn

Sport business news della settimana, a cura di David Cushnan

Ritorna un appuntamento fisso del blog Sport-plus.it, con la rubrica di sport business di David Cushnan. Come sempre si tratta di una selezione delle notizie, delle curiosità e delle informazioni più rilevanti, tratte da siti web, magazine, quotidiani e media da tutto il mondo. Un utile strumento di informazione e formazione per chi opera in questo settore o per chi semplicemente è appassionato di sport non solo praticato.

Ecco il meglio di questa settimana dall’industria dello sport:

Si conclude l’appuntamento settimanale. Grazie a David per la sua disponibilità e per qualsiasi domanda o curiosità scrivetemi direttamente a filippo.bazzanella@gmail.com oppure sul profilo LinkedIn. Alla prossima!

Sport business news della settimana, a cura di David Cushnan

read-literature-book-books-bookshelf_121-67049

Ritorna la rubrica che viene curata da David Cushnan, specialista e giornalista del mondo dello sport business. Tengo particolarmente a divulgare questa rubrica, frutto di un accordo con David che in esclusiva mi consente di offrire questo servizio in Italia. Ciò permette anche a me di prendere coscienza di molti fatti che accadono e che magari non vengono messi in evidenza nel nostro Paese. Qui trovate tutte le notizie, le curiosità, le informazioni ed il gossip dello sport business da tutto il mondo. Per chi lavora in questo settore è prioritario informarsi, ed essere sempre aggiornato. David  seleziona il meglio della settimana e di conseguenza questa rubrica ci permette in pochi minuti di risalire alle informazioni più importanti del settore. Ovviamente, come ho già ribadito, gli approfondimenti dei quali troverete il link rimandano il più delle volte a fonti in inglese ma questo non sarà un problema se vorrete leggere i dettagli della notizia.

Partiamo subito con il meglio degli ultimi giorni:

  • Si è appena conclusa la Convention SportAccord a Losanna dove lo sport mondiale, federazioni, media, e addetti ai lavori hanno “annusato” tendenze, cambiamenti e soprattutto visioni politiche. E’ un appuntamento fisso ma sta diventando sempre più importante per capire i movimenti della politica sportiva internazionale. Due link interessanti; il primo rimanda al podcast di Sportspro dove James Emmett ci propone le ultime indiscrezioni dai candidati per i Giochi Olimpici del 2024. E poi il pezzo di Nick Butler su Insidethegames che ci racconta dell’anno particolare attraversato da SportAccord conclusosi con l’elezione del nuovo Presidente Patrick Baumann.
  • Nella settimana in cui la capitale olimpica (Losanna) ha ospitato il mondo dello sport, questo pezzo di Rebecca Ruiz per il New York Times, sulla città che ha denominato “La Silicon Valley dello sport”, in quanto sede di molte organizzazioni sportive internazionali. Rebecca Ruiz analizza come la città ha gestito in maniera puntuale questa grande opportunità
  • Molto interessante il pezzo su Sport Business Journal di Ben Fischer, che analizza la gestione “commerciale” della nuotatrice olimpica Missy Franklin. Interessante soprattutto in vista di Rio 2016 e dei molti atleti di cui sentiremo parlare a breve.
  • Grant Wahl su Sports Illustrated ha riportato una lunga intervista che ha fatto ad inizio di questo mese con l’uomo probabilmente più potente del mondo del pallone in questo momento, il nuovo Presidente FIFA Gianni Infantino.
  • La scorsa settimana ricorreva il 25° anniversario di Sky Sports. Chi è stato precursore ed innovatore è diventato una sorta di istituzione per un ambiente come quello dei media in continua evoluzione. Qui c’è un’intervista di Ben Rumsby per il Daily Telegraph con Barney Francis, direttore generale di Sky Sports.
  • Richard Gillis ci presenta questi pezzo curioso ed irriverente su Unofficial Partner tratto da Golf International Magazine che dovrebbe farci conoscere meglio il candidato alla Casa Bianca Donald Trump attraverso la sua passione per il golf o per il business del golf.
  • Se qualcuno non ha cognizione di cosa significhi preparare un calendario per il campionato NFL, si legga questo pezzo. Sam Farmer sul Los Angeles rende bene l’idea. La cosa che mi lascia basito (ma forse non così tanto in fondo) è che migliaia di persone organizzano la loro vita e quella delle loro famiglie sulla base del calendario della stagione!
  • E alla fine Sam Laird su Mashable ci descrive il dietro le quinte della produzione di ESPN per il gran finale di carriera di uno dei più grandi giocatori NBA di sempre, Kobe Bryant.

Eccoci in fondo anche per questa puntata. Ogni volta che riporto la rubrica di David sul blog italiano riesco a leggere un quantità enorme di informazioni e notizie ed avrei spunti per scrivere decine di post. Poi il tempo è sempre tiranno e ci accontentiamo così per ora. Se la rubrica vi piace, divulgatela, la considero un servizio “pubblico” ed utile per tutti gli addetti ai lavori. Un saluto a tutti. filippo.bazzanella@gmail.com

Sport business news della settimana, a cura di David Cushnan

fullsizerender-2

Continua la collaborazione con David Cushnan e vi proponiamo la selezione delle più interessanti o curiose notizie della settimana di sport business selezionate dal noto giornalista inglese.  Prima di cominciare l’elenco delle notizie con i vari link alle fonti in inglese, David segnala  un post interessante sull’evento SportsPro Live, la terza edizione che si svolge allo stadio di Wembley a Londra in settimana. Il post è di Johnny Murch di RedTorch, presente anch’egli a Wembley. David ha grande esperienza anche nell’organizzazione di conferenze e congressi sul tema sport e l’evento di SportsPro può essere tranquillamente segnalato come uno dei più competenti e degni di nota (da segnare in agenda per le prossime edizioni).

Ecco le notizie più cool della settimana dal mondo dello sport business:

  • Il primo divertente Gran Premio della stagione dello scorso fine settimana è stato un po ‘oscurato dal non brillante esordio del nuovo format di qualifica. Questo esordio ha convinto addirittura i piloti a pubblicare una lettera aperta chiedendo subito un cambiamento. Due pezzi interessanti di seguito: su Motorsport.com Jonathan Noble ha prodotto questa analisi incisiva e attuale sul panorama politico di questo sport e Joe Saward pubblicato questo bel pezzo sul suo blog.
  • Un pezzo lungo e molto interessante su fenomeno NBA Steph Curry, Under Armour, Nike ed il  ‘mondo speaker’.  Direttamente da ESPN lo scrittore Ethan Sherwood Strauss. Vale la pena di leggerlo, soprattutto per capire la strategia di Nike per attirare (senza successo) Curry.
  • Questo è un articolo su come i cavalli sono “volati” (nel vero senso della parola negli Emirati Arabi Uniti in vista della Coppa del Mondo di Dubai. Il pezzo è di Claire Malcolm di The National.
  • Barry Petphesky su Deadspin ci spiega l’affascinante rapporto fra la Major League Baseball ed il tabacco alla luce della decisione di New York di vietare tutte le forme di tabacco negli eventi sportivi.
  • Dopo una settimana di speculazioni su un possibile sviluppo della NFL in Cina con delle possibili partite di regular-season giocate in Asia, ecco il pezzo su Yahoo di Dan Wetzel con un aggiornamento sulla strategia di sviluppo internazionale della lega professionistica americana e quello che un passo così significativo verso la Cina potrebbe significare.
  • Con la conferma di Pechino quale città organizzatrice delle Olimpiadi invernali 2022, il sito di sci Skiasia.com ha pubblicato questo pezzo interessante, nel quale ha presentato la stazione sciistica cinese di Thaiwoo, una delle molte strutture che stanno nascendo per soddisfare la crescente domanda di sport invernali nel paese .
  • Il Guardian Sean Ingle riflette sui Campionati Mondiali Indoor di atletica dello scorso fine settimana a Portland, Oregon e analizza la grande sfida che ha di fronte il Presidente IAAF, Lord Sebastian Coe, per rivitalizzare questo sport negli Stati Uniti.
  • E da ultimo, ma non meno importante, un pezzo che tutti coloro che lavorano nel marketing sportivo dovrebbero leggere. Di Emily Clark, che lavora per Grabyo nell’ambito del video-sharing. Si parla di generazione “Millennials”.

Questo è tutto per questa settimana. Come sempre, grazie a David Cushnan e per qualsiasi domanda scrivete direttamente a filippo.bazzanella@gmail.com. Sarà mia cura informare David e risponderai puntualmente. Buona Pasqua.