Archivio Tag: IL SOLE 24 ORE

SPORTECONOMY: NUOVE FRONTIERE

Interessante e per certi versi illuminante appuntamento quello del Forum Sport e Business organizzato giovedì scorso da 24 Ore Eventi a Milano. L’indecisione se partecipare o meno a questi incontri è sempre sciolta dai temi in programma e dai relatori. Per quanto mi riguarda i primi prevalgono sui secondi. Oggi tutto ciò che è sporteconomy sta trovando nuova linfa, prospettive, “peso”. Quello che in Gran Bretagna e in molti Paesi europei è pane quotidiano, da noi stentava a ricavarsi spazio, come fossero solo vezzi, poca roba rispetto alle “cose serie”. Ma quando cominci ad accorgerti che parliamo di PIL e non di aria fritta, allora i palati vengono sollecitati. Personalmente ho trovato una parte del fitto programma organizzato in maniera ottimale dal team milanese, foriero di stimoli e modelli virtuosi.

Il kick-off non poteva essere migliore di quanto illustrato da Marco Nazzari di Nielsen Sports Italia (fu Repucom) che ha saputo condensare in pochi minuti cifre, analisi e prospettive di un settore trasversale come nessuno altro, con trend in crescita (vedi la presenza sempre maggiore di donne fra i consumatori di sport, sia come praticanti che come pubblico) e radicali cambiamenti all’orizzonte, dove la tecnologia sarà sempre più presente, gli e-sports ne sono un esempio lampante. La sfida è quella di sapere leggere le tendenze e come si dice in questi casi, cavalcare l’onda, senza arenarsi sulle solite discussioni retoriche o prese di posizione di principio.

Nielsen Sports Italia

Fonte: Nielsen Sports Italia

(altro…)

Provincia di Trento medaglia d’oro dello sport italiano

Dieci anni di statistiche di “sportività” delle province italiane, proiettano al primo posto la Provincia di Trento.

Nell’edizione del decennale della ricerca sull’Indice di sportività delle province italiane, curata per Il Sole 24 Ore dal Gruppo Clas, per la quarta volta il Trentino è nel lotto delle migliori tre in Italia.  In proporzione alla sua consistenza demografica  primeggia come numero di società, dirigenti  e tesserati, oltre ad affermarsi nelle  due macro-aree degli sport individuali e dei risvolti sociali legati allo sport. Ecco l’articolo pubblicato da Il Sole 24  ore.

E’ chiaro che un risultato del genere, ripetuto più volte in arco temporale significativo come può essere un decennio, rappresenta in maniera inequivocabile il buon governo ed un terreno fertile per lo sport. C’è però un particolare aggiuntivo. Lo sport non è solo benessere psico-fisico perché come penso e ripeto sempre, si tratta di un settore trasversale che dà e prende da tutti i segmenti della società: turismo, istruzione e università, salute, ambiente, politica, intrattenimento, lavoro, commercio.

Quando parliamo di sport, tocchiamo molti argomenti. Se la Provincia di Trento è in cima alla graduatoria stilata per il Sole 24 Ore da Clas, è perché ha seminato per molti anni, ha fatto sistema, ha creato il “clima” giusto e le condizioni favorevoli affinché l’ambiente nella sua globalità sia attrattivo e positivo per chi pratica, insegna e vive di sport, inteso non solo come agonismo ma anche come pratica di ben-essere.

Credo che il Trentino sia un modello e un laboratorio. Modello da studiare e da imitare e laboratorio dove provare ancora a migliorare, puntando a quei sistemi virtuosi sviluppati in nord Europa e nei paesi di matrice anglosassone. La strada è sicuramente quella giusta, in vista della sfida di Roma 2024 e di tutte le migliaia di eventi e attività che solo lo sport può generare ogni giorno in ogni provincia del nostro meraviglioso Paese.